Corsi di innesto e potatura meli

domenica 20 marzo a Fanna

Nel Campo Scuola delle Mele Antiche di Fanna domenica 20 Marzo ci siamo ritrovati per l'oramai tradizionale incontro di primavera con i soci, i simpatizzanti e gli appassionati di questi frutti della nostra terra.

Eravamo un centinaio, per assistere ai lavori degli innestatori, per apprendere i segreti di questa pratica di precisione che si avvicina ad un'arte.

I numerosi presenti si sono poi divisi in gruppi diversi, per osservare le pratiche di potatura di allevamento e di mantenimento dei meli mostrate da altri specialisti.

Hanno appreso in questo modo perché e come eseguire tali pratiche, utili per aiutare i meli delle antiche qualità a dare sempre, nel modo migliore, il loro frutto.

Oltre al grande numero di partecipanti, venuti anche da lontano, ci ha fatto molto piacere avere con noi gli studenti della Scuola Agraria di Spilimbergo, accompagnati dai loro insegnanti, una bella dimostrazione di interesse da parte di una rinomata scuola del nostro terriorio.

Domenica 10 ottobre 2021

Domenica 10 ottobre è stato un giorno speciale, perché dopo due anni, dopo l'ultima mostra itinerante tenutasi ad Andreis nel 2019, ci siamo ritrovati nella Val Colvera per celebrare insieme la biodiversità delle nostre terre.

Nei colori caldi e nei primi freddi dell'autunno ci siamo avvicinati per onorare un frutto prezioso, che ha molti nomi, sapori e forme, tante quante sono le sue varietà, che cambiano di paese e paese, di valle in valle, in questa nostra regione ancora selvaggia.

Ringraziamo Lis Aganis - Ecomuseo Regionale delle Dolomiti Friulane e Vivi Val Colvera per il sostegno, e tutti voi per esserci venuti a trovare!

Mele antiche in Danimarca (2019)

Nell'isola di Mon, in Danimarca, si tiene annualmente una mostra mercato della mela autoctona. Saputo ciò, una nostra socia ha preso contatti con l'organizzatrice dell'evento, per comunicarle il nostro desiderio di visitarla.

Abbiamo ricevuto l'invito con molto entusiasmo per cui otto di noi, volontari delle mele antiche del territorio tra il Cellina e il Meduna, sono partiti alla volta della Danimarca.

Con noi abbiamo portato alcune delle nostre mele più significative, il libro di Dante Silvestrin ("I posti delle mele"), i ricettari e molte schede pomologiche per eventuali confronti. Tutto questo è stato esposto domenica 20 ottobre 2019, su un banchetto opportunamente preparato per noi.

L'esperienza è stata molto interessante! Ci ha permesso infatti di conoscere nuovi appassionati in più, ne abbiamo ricavato suggerimenti utili per le nostre prossime mostre.

Contenti di questa collaborazione, a nostra volta abbiamo invitato gli organizzatori a partecipare alla nostra Mostra. Ci siamo lasciati così con grande cordialità e con l'impegno di mantenere vivo questo rapporto.

17° Mostra Itinerante dele Mele Antiche 

                      13 ottobre 2019

Nel suggestivo borgo di Andreis si è tenuta la diciassettesima Mostra delle mele antiche, un richiamo per appassionati e curiosi, per turisti e abitanti del luogo, una festa della biodiversità di questo angolo di Friuli.

26.5.2019

Alla scoperta degli antichi meli ad Andreis
 
Una domenica di tarda primavera tra i prati e le vecchie borgate di un paese antico, alla ricerca delle piante di melea ntiche che crescono nel Parco Naturale Dolomiti Friulane.

25.1.2019

Di mela in mela, di passo in passo

Sono stati davvero innumerevoli ed interessanti gli elementi che il Prof. Stefano Dall'Acqua, docente di "Scienze del farmaco" presso l'Università degli Studi di Padova, ha portato a conoscenza dei partecipanti all'incontro tenutosi il 25 Gennaio ultimo scorso presso la sala Eldorado di Fanna. Un incontro incentrato sulla mela, le sue caratteristiche fisiche e chimiche, le sue peculiarità nutritive, la sua importanza in rapporto alla conservazione della biodiversità e di questa in relazione ad un corretto rapporta tra alimentazione e salute. La sua scientifica esposizione ed il suo caloroso entusiasmo hanno finito, se mai ce ne fosse stato bisogno, per coinvolgere ed attrarre l'attenzione di tutti i presenti.

 

Su argomento diverso ma anch'esso strettamente collegato agli stili di vita, si è incentrata la relazione  del dottor Ciro Antonio Francescutto Medico dello Sport che ha intrattenuto i presenti sull'utilità del movimento fisico specialmente in relazione a chi soffre di diabete suscitando, a sua volta, nuovo interesse sui presenti. Ha quindi presentato una serie di sentieri e cammini dalle più diverse difficoltà e durata sui quali lui stesso accompagna pazienti ed amici. In particolare ha posto l'attenzione sul Sentiero Frassati, unico in Friuli Venezia Giulia che ben si presta per escursioni divertenti e conoscitive del nostro territorio.

 

Il buffet finale, preparato dalle nostre volontarie, ha contribuito ad aggiungere quella serenità che,  degnamente, ha concluso l'incontro

24.05.2018

 

Meli antichi al C.R.O. di Aviano

Il 24 Maggio scorso, presso il C.R.O. di Aviano è stato inaugurato  "Millepetali" il giardino di Rose Antiche realizzato su progetto della Compagnia delle Rose di Pordenone in collaborazione con numerosi volontari che gratuitamente hanno prestato la loro opera per la sua realizzazione.

Assieme a questi, anche noi della Associazione Amatori Mele Antiche abbiamo avuto l'opportunità di essere presenti con la donazione e la piantumazione di nove meli di qualità antiche che ora cresceranno contribuendo a portare in quel luogo, con il loro rigoglio, le loro fioriture, i loro frutti, quella parte di bellezza, di serenità, di colori e profumi tanto ricercate. 

14-21.04.2018

VERSO LE LERRE LONTANE DELL'IMPERO AUSTRO-UNGARICO

 

Nel primo appuntamento abbiamo avuto ospiti i discendenti di quei friulani che, nella seconda metà dell '800, partirono verso Est in cerca di fortuna portando con loro i saperi di casa che, mescolati con quelli trovati in loco, seppero confezionare prodotti di indiscusso successo come, appunto, il "salame di Barba Nane". Dai nostri ospiti abbiamo così avuto modo di sentirci raccontare ricordi, esperienze e aneddoti che riteniamo di vivo interesse.

 

A questo incontro ha fatto seguito una seconda occasione nella quale l'amico Sandro Menegon ci ha parlato in maniera approfondita ed esauriente delle occasioni di scambi e commerci che alcune famiglie di Fanna ebbero occasione di tenere con altri paesi stranieri.

 

Un'occasione anche per degustare assieme delle specialità del nostro territorio.